Scuola Nuoto – 5/9 Anni

La centralità del soggetto, lo sport, le abilità sportive

Questo percorso è pensato per i bambini di età tra i 5 e i 9 anni. La vasca da 25 mt viene suddivisa in 3/5 corsie che rispettano il livello dei bambini. Le finalità del corso sono l’apprendimento delle tecniche di nuoto attraverso tappe inderogabili per la costruzione del nuotatore.

  1. Primo Livello – Principianti: si affronteranno tutti gli ostacoli necessari a far sì che un bambino passi dalla locomozione terrestre a quella acquatica attraverso immersione, salti, cadute, risalita passiva, galleggiamento, orizzontalità, posture, rigidità del corpo. Questo livello ha due sottogruppi: principianti 1° livello, coloro che non hanno avuto nessuna esperienza in acqua alta, stanno attaccati al muro, non immergono il capo, hanno paura dell’acqua; principianti 2° livello per coloro che invece galleggiano e immergono tutti il corpo in acqua.
  2. Secondo Livello – Intermedi: dedicato ai bambini che hanno costruito il corpo proiettile, step necessario per l’apprendimento dei 4 stili di nuotata, conoscono le forme propulsive, ma non hanno necessariamente il controllo respiratorio.
  3. Terzo livello – Avanzati: sanno nuotare tutti e 4 gli stili e sanno fare i tuffi di testa.

Obbiettivi didattici:

  • La costruzione del corpo galleggiante: affronta il problema della paura e dell’equilibrio in acqua alta. Risolto il problema dell’equilibrio, che ne è la causa, la paura se ne va ed il principiante acquista autonomia nell’acqua.
  • La costruzione del corpo proiettile: viene affrontato attraverso l’insegnamento del tuffo, il tema della postura e dell’orientamento del corpo nel nuoto.
  • La costruzione del corpo propulsore: il tema è la riorganizzazione dello schema corporeo, della percezione nel nuovo ambiente acquatico e la rappresentazione mentale dello
    spazio di azione delle braccia.
  • La costruzione della respirazione: affronta ed aiuta a risolvere la contraddizione, quando si nuota, fra la funzione respiratoria e quella motrice.
  • La costruzione delle quattro nuotate: attraverso attività semi strutturate e strutturate gli allievi apprenderanno le tecniche delle 4 nuotate, le virate, le apnee e la velocità.

In precisi periodi dell’anno si organizzeranno prove nelle varie società sportive per far conoscere ai corsisti il nuoto sportivo.

Per approfondimenti si legga la voce “Scuola nuoto – il metodo attivo di Catteau-Salvadori”